Per molti uomini single, l'idea di creare una famiglia attraverso la donazione di ovociti e la maternità surrogata sta diventando sempre più comune. Si stima che lo siano più di 2 milioni di uomini negli Stati Uniti papà single che rappresenta circa il 17% della popolazione monoparentale. Solo perché un uomo è single, non significa che non possa diventare padre. Come molte donne che ritardano la maternità invece dell'istruzione e della carriera, molti uomini rientrano nella stessa categoria. Grazie alle tecnologie di riproduzione assistita, uomini e donne single possono diventare genitori attraverso l'uso di una donatrice di ovociti e / o di una madre surrogata gestazionale.

Citazione di Robert L. Backman:Un uomo nobile

Bill Guest è stato intervistato dal Chicago Tribune per condividere la sua storia su come diventare un padre single attraverso la maternità surrogata. Cita che mentre "non era particolarmente interessato a sposarsi", "voleva un bambino" e "voleva vivere tutte le fasi della vita". Per fortuna ha trovato Uomini che hanno bambini, un'organizzazione no profit che aiuta gli uomini gay a diventare papà. Lo hanno aiutato a capire come funziona la maternità surrogata e la donazione di ovuli, oltre a fornirgli informazioni sui programmi di assistenza finanziaria disponibili per lui e nell'autunno del 2016 è diventato finalmente papà.

La pazienza è una virtù

Chiunque stia considerando la donazione di ovociti e la maternità surrogata sa che può essere costoso, in bilico a circa $ 100,000. Il censimento degli Stati Uniti mostra che il 39% dei padri singoli ha un reddito di $ 50,000 o più ogni anno, e quindi hanno i mezzi finanziari per sottoporsi a questo processo a volte arduo per realizzare i loro sogni di paternità.

A parte gli aspetti finanziari coinvolti, questi futuri padri devono essere pazienti quando scegliendo la migliore agenzia lavorare con e anche il donatore di uova giusto e surrogato per il loro viaggio. Per rendere le cose un po 'più complicate, non tutti gli stati degli Stati Uniti hanno LBGTQ + leggi sulla maternità surrogata amichevoli, quindi trovare un buon avvocato riproduttivo che conosca gli stati migliori per surrogati e ordini pre-nascita è un fattore chiave.

Trovare "The One"

Come abbiamo accennato, ci vuole pazienza per selezionare la donatrice di ovociti giusta. Oltre a soddisfare le linee guida ASRM di base per la donazione di ovociti, i genitori in genere desiderano un donatore che si assomigli fisicamente, ma che possa anche condividere alcuni hobby o tratti della personalità. Se un papà è alla ricerca di qualifiche di donatore molto specifiche come un gruppo sanguigno o un'etnia rara, il processo può richiedere anche più tempo per trovare "quello giusto". Tuttavia, un'agenzia di donazione di ovociti rispettabile aiuterà ad alleviare parte di quello stress sapendo quali donatori hanno che già soddisfano quelle richieste. Una volta che il donatore è stato scelto, deve ottenere l'autorizzazione medica e psicologica prima di procedere.

Trovare il miglior surrogato per la tua famiglia può anche richiedere molto tempo, ma per alcuni aspetti è un po 'più facile che trovare il donatore giusto. Per la maggior parte degli uomini single e gay, l'ostacolo più grande è garantire che la madre surrogata viva in uno stato favorevole alla maternità surrogata. Alcuni stati hanno leggi obsolete che impediscono a uomini single e / o gay di diventare genitori. Possono anche stabilire se la madre surrogata sia sposata o single. Ancora più importante, è fondamentale che i padri single trovino una madre surrogata che viva in uno stato che riconoscerà i loro genitori prima che il bambino nasca in modo che non debbano adottare legalmente il proprio figlio. Poiché non esiste una relazione genetica con la madre surrogata gestazionale, i futuri padri possono prendere il loro tempo per decidere con quale candidato surrogato si connettono, piuttosto che preoccuparsi delle sue caratteristiche fisiche. Proprio come la donatrice di ovociti, la madre surrogata deve superare le sue valutazioni di salute e psicologiche prima di poter essere autorizzata per un ciclo di maternità surrogata.

Dopo che il donatore e la madre surrogata sono stati selezionati e "autorizzati", gli avvocati che rappresentano ciascuna parte possono lavorare sui contratti che delineano il ciclo e i termini dell'accordo. Questo può richiedere alcune settimane per essere completato, ma non appena i contratti vengono completati e firmati, possono iniziare rispettivamente il ciclo del donatore e la maternità surrogata.

Alla fine della giornata, ci sono tanti modi diversi per costruire una famiglia. Le tecnologie di riproduzione assistita come la donazione di ovociti e la maternità surrogata sono solo due dei modi in cui le persone possono diventare genitori. Per fortuna, la maternità surrogata non è solo una tendenza passeggera, ma sta invece crescendo poiché sempre più papà single la usano per avere i propri figli. È davvero incredibile come le tecnologie avanzate stiano permettendo non solo alle donne, ma anche agli uomini di diventare genitori e sfidare il modello tipicamente familiare di una famiglia con due genitori.