il surrogato racconta ai suoi amici del suo trasferimento di embrioni

Quale modo migliore per imparare di prima mano sul trasferimento dell'embrione che da un ex surrogato ?!

Che cosa fa il trasferimento di embrioni di maternità surrogata sentire come? Fa male? Leggi di seguito per ascoltare l'esperienza di un'ex surrogata durante i suoi trasferimenti di embrioni.

Dopo tutto, quale modo migliore per imparare di prima mano sul processo di trasferimento dell'embrione che da un ex surrogato ?!

Una surrogata condivide la sua esperienza di trasferimento

Amanda, una surrogata due volte per Concezioni Straordinarie, un'agenzia di maternità surrogata con sede in California, era felice di condividere informazioni sulle sue esperienze di trasferimento di embrioni.

È importante notare che ogni donna può avere un'esperienza diversa. Tuttavia, è bello sapere di un trasferimento di embrioni in prima persona da qualcuno che lo ha già sperimentato. Bene, nel caso di Amanda, due volte. Non tutti i trasferimenti di embrioni si traducono in una gravidanza positiva, quindi in alcuni casi, un surrogato potrebbe dover sottoporsi a 2-3 trasferimenti prima di sottoporsi a quel test di gravidanza positivo dopo la temuta "attesa di 2 settimane".

Il processo di trasferimento degli embrioni

Quando Amanda arrivò alla clinica, esaminò le scartoffie appropriate prima che un'infermiera la scortasse in una stanza delicatamente illuminata dove c'era musica rilassante in sottofondo. Qui, si è preparata per la procedura.

La maggior parte delle sale per trasferimento di embrioni viene mantenuta a una temperatura più fresca, con luci soffuse e musica rilassante per creare un ambiente tranquillo. Prima dell'inizio della procedura, i surrogati vengono introdotti all'embriologo e forse anche a un ultrasonografo che assisterà il medico con trasferimento di embrioni di maternità surrogata.

A volte, ai surrogati viene somministrato un farmaco come il Valium per aiutarli a rilassarsi durante la procedura. Ancora più importante, si ritiene che aiuti a rilassare i muscoli lisci dell'utero per favorire l'impianto.

Amanda l'ha descritta come un'atmosfera confortevole. Suo marito era al suo fianco ad ogni passo per alleviare il nervosismo che avrebbe potuto avere.

"Il mio dottore era molto gentile, incoraggiante e gentile", ha detto. “Ha spiegato ogni passo che avrebbe fatto. Ho visto un'immagine microscopica dell'embrione prima del trasferimento. "

Durante il primo e il secondo procedure di trasferimento di embrioni di maternità surrogata, Amanda ha detto che poteva vedere il trasferimento su un monitor vicino.

“Il momento più bello del trasferimento è quando questa linea di tipo catetere entra e questo bagliore simile a una sfera appare all'interno dell'utero. Era come se qualcosa fosse semplicemente fluttuato nelle meravigliose creazioni della vita ", ha detto.

Per il secondo di Amanda maternità surrogata, ha descritto il trasferimento simile a una sensazione di calore.

La parte più stimolante di un trasferimento di embrioni

Mentre i candidati surrogati vogliono positivo dettagli sul processo di trasferimento dell'embrione, vogliono anche risposte oneste. Una cosa che vogliono sapere è ciò che comporta la parte più difficile del trasferimento.

Per Amanda, la parte più spiacevole era avere la vescica piena prima della procedura. Per le altre donne, potrebbe essere la paura di non sapere cosa aspettarsi o la sensazione nervosa che potrebbe non funzionare.

Tuttavia, è importante sapere che non fa male! Alcune donne segnalano un lieve disagio dovuto all'inserimento dello speculum e al passaggio del catetere di trasferimento dell'embrione. Tuttavia, Amanda, come altri surrogati, ci ha detto che la sua procedura era "meno scomoda di una sbavatura PAP" e che "non era affatto male".

Cosa aspettarsi dopo il trasferimento degli embrioni

Ogni medico avrà le proprie istruzioni e preferenze per dopo il trasferimento dell'embrione, il riposo è di solito una grande parte di esse. Alcuni medici richiederanno riposo a letto per un paio di giorni dopo il trasferimento, mentre altri sono un po 'più rilassati con le loro istruzioni.

Mentre i dottori di Amanda le hanno detto di riposare e di andare in giro un po 'dopo il trasferimento, lei l'ha presa molto facilmente.

“Ho preso il mio riposo a letto molto sul serio. Sono rimasto a letto e ho cercato di rimanere il più calmo e rilassato possibile ", ha detto Amanda.

Amanda è la prima trasferimento di embrioni di maternità surrogata non ebbe successo anche se seguì gli ordini del suo medico. Molte donne che pensano di diventare surrogate sono sorprese nell'apprendere che ci vogliono in media tre trasferimenti di fecondazione in vitro per raggiungere il successo.

Superare l'attesa di due settimane

Aspettare le due settimane per ottenere risultati è spesso molto difficile sia per i surrogati che per i loro genitori. Molte donne sono tentate di fare uno, o una dozzina di test di gravidanza mentre attendono il loro esame del sangue. Ma è importante riconoscere che i risultati del test di gravidanza potrebbero non essere accurati fino al test del sangue.

Avere un risultato negativo può anche far sì che un surrogato diventi più rilassato nel prendere le sue medicine in tempo o seguendo le altre istruzioni, semplicemente perché non credono di essere incinta. Tuttavia, è incredibilmente importante seguire ogni singola istruzione fino a quando il medico o l'infermiere non le diranno diversamente.

Il trasferimento di un embrione congelato è diverso?

A trasferimento di embrioni congelati per maternità surrogata non è diverso da un trasferimento eseguito da un embrione fresco; almeno per il surrogato. In questo tipo di ciclo, l'embrione viene scongelato in un momento specifico prima della procedura programmata. Significa, tuttavia, che è più facile pianificare per tutti i soggetti coinvolti.

Durante un nuovo ciclo, la data del trasferimento sarà alquanto flessibile, poiché può dipendere dalla risposta della madre o del donatore di ovociti ai farmaci per la fecondazione in vitro.

Una data di trasferimento può essere selezionata in anticipo durante un ciclo congelato, consentendo all'infermiera e al medico di programmare la data di inizio del trattamento e altre pietre miliari importanti in base a tale data.

Surrogacy: la squadra giusta

Amanda ritiene che il processo di surrogacy è una delle esperienze più incredibili della vita. Nel corso degli anni, una nuova generazione di progressi nella medicina riproduttiva di terze parti ha fatto passi da gigante per aiutare coloro che prima non potevano avere figli a diventare i genitori che avrebbero sempre voluto essere.

“Con la giusta squadra, positività e fede; tutto è possibile ", ha detto. "Quando le persone mi chiedono dei miei due viaggi, dico loro che i sogni possono e diventeranno realtà attraverso la maternità surrogata."

La chiave è avere un team di esperti che possono aiutarti a guidarti durante tutto il tuo viaggio di maternità surrogata e che sono lì per te attraverso eventuali trasferimenti falliti. Non si tratta solo di avere l'agenzia giusta, ma anche di sapere che il medico IVF e il suo team sono dedicati al tuo successo. Se sei pronto diventare una madre surrogata in California, dacci un chiamata. Uno dei membri del nostro team dedicato all'ammissione alla maternità surrogata ti risponderà.

Hai un'esperienza surrogata unica che vorresti condividere con noi? Invia la tua storia a Marketing@extraconceptions.com